Kyma Ambinete: Pubblicati gli ammessi di alcune categorie del concorso 2020

Selezione per il reclutamento di personale di Kyma Ambiente: in merito ai bandi pubblicati nel 2020, le cui procedure sono riprese dopo la sospensione causa Covid, si comunica che sul sito internet aziendale, a questo link www.amiutaranto.it/index.php/avvisi-pubblici/224-avviso-pubblico-verbali-per-l-assunzione-a-tempo-indeterminato-di sono stati pubblicati gli elenchi di ammessi e non ammessi alle selezioni per assunzioni full time e a tempo indeterminato per i seguenti profili:

  • n.1 laureato amministrativo da impiegare presso Amiu Spa
  • n.1 responsabile ufficio contabilità settore trattamento Kyma Ambiente
  • n.1 ingegnere esperto in gestione e programmazione ambientale trattamento rifiuti
  • n.1 ingegnere settore trattamento rifiuti,
  • n.1 responsabile ufficio legale settore trattamento rifiuti Amiu Spa
  • n.11 impiegati destinati all’ispezione e controllo del territorio (ispettore ambientale) settore trattamento rifiuti

In seguito verranno comunicati il diario delle prove, con data, luogo e modalità per espletare le procedure concorsuali.

Per quanto riguarda gli altri profili a concorso, Kyma Ambiente fa sapere che in merito alla selezione per “Autisti”, occorrono pochi giorni per completare il soccorso istruttorio, dopodiché verranno pubblicati gli elenchi di ammessi e non ammessi.

In merito alla selezione per “Operatore ecologico”, vista la grande mole di domande pervenute e gli alti numeri di posti messi a concorso, gli elenchi di ammessi e non ammessi verranno pubblicati successivamente.

Salvo quanto previsto dalla normativa vigente, si informano i candidati che eventuali chiarimenti potranno essere richiesti al numero telefonico 0994738651, attivo dalle ore 9:00 alle 13:00 fino al prossimo 6 dicembre o al seguente indirizzo email: concorsi@amiutaranto.com

Il commento del presidente di Kyma Ambiente Giampiero Mancarelli: «Con queste selezioni, già bandite nel 2020, portiamo avanti la volontà dell’amministrazione Melucci di rinforzare il nostro organico e mettere a disposizione della città figure professionali preparate a dare una spinta notevole al nostro grande obiettivo della raccolta differenziata».

 

leave a reply