Taranto: caduta dell’Amministrazione Melucci. Le parole del consigliere Pd, Vincenzo Di Gregorio

Anche il  consigliere regionale Pd Vincenzo Di Gregorio si è espresso in merita alla sfiducia dei 18 consiglieri del Comune di Taranto, leggiamo:

“Qualcuno sta giocando con Taranto e sta mettendo in pericolo le sorti di un’intera
comunità. Le dimissioni dei 17 consiglieri comunali di Taranto otterranno un solo
effetto: bloccare per mesi la città. Questa scelta non penalizza Melucci, la sua giunta
o la sua maggioranza. Questa scelta penalizza tutti i tarantini, è una decisione che
sacrifica la collettività a vantaggio di ambizioni politiche e, talvolta, personali.
Siamo di fronte al tentativo disperato di fermare le azioni messe in campo in questi
anni dall’Amministrazione comunale per costruire un futuro nuovo e diverso per
Taranto. Non ci fermeremo e non cadremo nel precipizio aperto dai fautori di questa
iniziativa.

Rinaldo Melucci resta e sarà il candidato del Centrosinistra alle prossime elezioni
amministrative. Cambia però il perimetro della coalizione. Qualcuno, infatti, se ne è
spontaneamente tirato fuori. Se è questa la sua volontà, sarà pienamente
accontentato. Taranto merita rispetto”.

leave a reply