Taranto: a bordo delle Idrovie Kyma Mobilità Amat torna lo Swing.

Lindy Hop con musica dal vivo per gli amanti dello Swing

Ritorna la magia di “Swing on boat in Taranto”, l’unico straordinario evento che permette di ammirare le meravigliose bellezze di Taranto da bordo di una motonave, nella suggestiva atmosfera dell’imbrunire, mentre a pochi metri musicisti suonano dal vivo la trascinante musica swing e coppie di provetti ballerini si esibiscono nel Lindy hop.

“Swing on boat in Taranto” è un evento esclusivo organizzato, con la direzione artistica di Nicky Pezzolla, dalla scuola di danza “Be Swing” con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Taranto ed in collaborazione con Kyma Mobilità.

Con “Swing on boat in Taranto” la tradizionale escursione turistica serale delle motonavi di “Kyma Mobilità” si arricchisce con la presenza a bordo di alcuni dei più importanti musicisti del panorama jazz/swing pugliese, sulle cui note balleranno il Lindy hop coppie di ballerini della scuola “Be Swing”.

Si inizia giovedì 29 luglio con a bordo il quintetto “Promenade Bechet”: imbarco ore 19.30 e partenza ore 20.00 da Piazzale Democrate, e ritorno ore 21.30.

Il biglietto per “Swing on boat in Taranto” costa in prevendita € 15, con info e prenotazioni allo 3335030498 o email a info@beswing.it; i biglietti potranno anche essere acquistati prima dell’imbarco, dalle ore 18.30, direttamente in banchina a un desk presso cui, nell’attesa della partenza, a tutti passeggeri sarà servito un bicchiere di vino.

Con lo straordinario accompagnamento musicale dei “Promenade Bechet” la motonave di Kyma Mobilità compirà il tradizionale percorso della escursione serale, prima circumnavigando il Mar Piccolo per poi, dopo aver attraversato il Canale Navigabile, portarsi in Mar Grande per far ammirare ai passeggeri la Città Vecchia fino al Ponte di Pietra, e poi il Lungomare del Borgo umbertino, uno spettacolo mozzafiato che affascina il turista e inorgoglisce il tarantino.

A bordo i ballerini di “Be Swing” si esibiranno in coppia nel Lindy hop, il “ballo del sorriso” americano che esprime la voglia di vivere positivamente superando le avversità!

Il Lindy hop è nato e si è sviluppato nelle “ballroom” di Harlem negli anni Venti e Trenta, un ballo di coppia vivace, a volte sfrenato, ballato sulle note ritmate della musica swing. Divenne la colonna sonora dell’America che, dopo la grande depressione del 1929, aveva voglia di tornare a vivere con il New Deal, a costruire un nuovo futuro.

Da un paio di anni il Lindy Hop è arrivato a Taranto grazie alla scuola di danza “Be Swing” e al suo direttore artistico Nicky Pezzolla che così lo descrive: «il Lindy Hop è un ballo contagioso e, una volta che lo si scopre, non si può più vivere senza ballarlo. È chiamato il “ballo del sorriso” perché esprime la voglia di vivere positivamente!».

 

PROMENADE BECHET

 

Promenade Bechet” è il quintetto formato dal clarinettista Francesco Manfredi con il trombettista Mino Lacirignola, il chitarrista e banjoista Michele Biancofiore, il tubista Alessio Anzivino e il batterista Michele Fracchiolla.

Promenade Bechet”, infatti, è il primo progetto da “band leader” di Francesco Manfredi: un lavoro filologico sul clarinettista creolo Sidney Bechet, che scandaglia con una attenta ricerca il suono, le idee e lo stile delle band degli anni Trenta e Quaranta. Un programma musicale che vede accanto alle composizioni di Bechet i brani che hanno segnato la sua brillante carriera da clarinettista e sopranista: “Summertime”, “Roses of Picardy”, “Blues my naughty sweetie gives  to me” e altre struggenti melodie senza tempo rivivono nelle sonorità del quintetto con a capo Manfredi e che, fin dal suo debutto, si è esibito in occasione di numerosi festival e rassegne.

Un’occasione imperdibile per assaporare lo swing talvolta frizzante talvolta melanconico delle musiche di un’epoca irripetibile e piena di contraddizioni.

leave a reply