Cassetto digitale: Raggiunto il traguardo di 1 milione di adesioni. Taranto ancora una volta fra le prime province in Italia.

Il sistema camerale raggiunge un nuovo importante traguardo: l’adesione di un milione di imprenditori ad impresa.italia.it, il Cassetto digitale dell’imprenditore, iniziativa avviata nel 2017 con l’intenzione di assumere un ruolo di interfaccia tra il mondo imprenditoriale e l’Amministrazione pubblica. Si tratta di un risultato significativo, con una crescita delle attivazioni del 100 per cento in poco più di un anno, frutto dell’impegno di tutto il Sistema Camerale e di InfoCamere, nell’azione di partnership istituzionale con le imprese, per la messa a disposizione di strumenti digitali di reale semplificazione e innovazione.
La Camera di commercio di Taranto ha subito accolto l’impegno alla diffusione di questo servizio e, ad oggi, nella provincia di Taranto sono 15.385 le imprese che hanno aperto il proprio Cassetto, scaricandone oltre 39.000 documenti. Si tratta del 30,53 per cento delle imprese registrate, dato che colloca Taranto fra le prime quattro province italiane per percentuale di adesione. Solo nel 2021 sono più di 1.900 i nuovi accessi.
Il Cassetto digitale è un servizio privo di oneri per le imprenditrici e gli imprenditori italiani e risponde alle crescenti esigenze dei sistemi economici: lo strumento è, difatti, accessibile attraverso identità digitale da smartphone e da tablet – oltre che naturalmente da desktop – e consente la fruizione immediata dei documenti dell’impresa (fra gli altri: visure, bilanci, documentazione Suap, stato delle pratiche nel Registro delle imprese), funzionalità particolarmente utile in questo momenti storico ma anche e soprattutto per affrontare la trasformazione digitale in atto. In tal modo il rapporto con la Pubblica Amministrazione ne risulta semplificato, più trasparente e diretto.

leave a reply