LAVORO SALUTE & AMBIENTE

Taranto: Usb:”Incidente in Acciaieria 2. Cosa aspetta il Governo per intervenire?”

Ennesimo grave incidente in Acciaieria 2 fortunatamente senza conseguenze per i lavoratori che si trovavano al momento nel luogo interessato. Ha ceduto la cappa mobile; a generare situazioni di rischio come quella di cui parliamo l’assenza totale di manutenzione in tutti i reparti dello stabilimento siderurgico, problematica che l’USB di Taranto solleva ormai da 20 mesi. Ma le nostre segnalazioni finora non hanno trovato riscontro. Inutile è stato anche denunciare le mancanze agli organi ispettivi, intervenuti sono di rado. Il Governo peraltro conosce molto bene la situazione che si vive all’interno della fabbrica, ragion per cui ci aspetteremmo una decisa presa di posizione di fronte ad una multinazionale che non ha alcun rispetto neanche della vita umana. Chiediamo ancora e sempre con maggiore convinzione un intervento chiaro da parte del Governo. Cosa stiamo aspettando? Che accada l’irreparabile?
Va inoltre evidenziata l’esigenza di prevedere nell’ accordo di programma per noi indispensabile per avviare la riconversione economica, un risarcimento per tutti i lavoratori puntualmente esposti a rischi seri.

Redazione

Aggiungi un commento

Click here to post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: