ATTUALITA'

Taranto: passeggiata rainbow in bicicletta, in sostituzione del Taranto Pride, posticipato al 5 settembre

Sabato 18 maggio 2019 la città di Taranto veniva attraversata dal suo secondo corteo arcobaleno, con il claim Fuori dal Binario. La parata finale era stata fortemente voluta dal Gruppo Giovani di Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto, che, grazie a un lavoro certosino nelle scuole e alla creatività espressa dalla pagina instagram gestita dalle giovanissime Vittoria Suriano e Carlotta Caroppo, è riuscito a coinvolgere i/le/* più giovani, fieri/e/u della propria unicità. A conclusione del corteo, nella tarda serata Piazza Garibaldi diventava una discoteca a cielo aperto, con la console di Don Ciccio e le voci di Eleonora Magnifico, Melga e dei RicchiToni.

Animato dal medesimo entusiasmo il Gruppo Giovani ha organizzato, qualche giorno dopo, un workshop in Piazza della Vittoria e una serie di attività di sensibilizzazione, informazione e formazione durante la stagione estiva sul territorio provinciale, come Be Gen(d)erous. A settembre ha avuto inizio il nuovo ciclo di assemblee di preparazione al Taranto Pride 2020.

Ogni sabato e in occasione delle giornate internazionali, ARTivisti/e/u di Hermes Academy e Arcigay QueerTown hanno presidiato il banchetto rainbow de Il Villaggio delle Differenze in Piazza Maria Immacolata, mentre ogni martedì e giovedì hanno offerto la propria professionalità e il proprio ascolto attivo, hanno condiviso testimonianze e saperi presso il Centro Interculturale Nelson Mandela di Taranto, nel corso di seminari, cerchi di auto mutuo aiuto, cineforum, conferenze stampa, mostre di arti visive, role play, gamification, e in giro per Europa e Caucaso mediante progetti di formazione internazionale del programma Erasmus+.

A seguito del lockdown, le mobilità internazionali e le attività del banchetto in piazza si sono interrotte. Ma non quelle del Centro di Ascolto e Osservatorio LGBTIQA+ e dello Sportello MigranTA: malgrado fosse impossibile ritrovarsi in sede, sostegno psicologico e legale sono stati garantiti da meeting online, attraverso piattaforme come Meet e Zoom, e dalla linea telefonica di aiuto, che è operativa 24 ore su 24, 7 giorni su 7 al +39 388 874 6670.

Domenica 17 maggio, in occasione della Giornata Internazionale contro l’OmoLesboBiTransfobia, la bandiera arcobaleno sventolava per il sesto anno consecutivo da Palazzo di Città, in Piazza Castello a Taranto, per il quinto anno consecutivo dal Municipio in Via Martiri D’Ungheria a Grottaglie, mentre al Palazzo Ducale di Martina Franca è stata affissa la bandiera della pace.



Nel pomeriggio, Arcigay QueerTown ha sperimentato una nuova formula, con un Villaggio delle Differenze itinerante. Su due ruote, alcuni/e/u ARTivisti/e/u hanno attraversato, indossando mascherine e rispettando le distanze di sicurezza, il Lungomare Vittorio Emanuele III, Corso Due Mari, Via D’Aquino, Piazza Maria Immacolata, Via Di Palma, Via Pupino, Piazza Ebalia e poi ancora il Lungomare. Le ceste delle biciclette contenevano preservativi, materiale legato alle campagne di sensibilizzazione e bandiere rainbow.

Per oggi,sabato 23 maggio era stata fissata la parata finale del Taranto Pride 2020, rimandata al 5 settembre, assieme alla mobilità del progetto internazionale Fourth Sector. Non è ancora possibile organizzare manifestazioni.

Nel pieno rispetto della normativa vigente, nel pomeriggio e nella serata di sabato 23 maggio, ARTivisti/e/u di Hermes Academy e Arcigay Strambopoli QueerTown Taranto attraverseranno le vie del centro cittadino con una ciclopasseggiata rainbow. Le due associazioni e il Coordinamento Taranto Pride 2020 invintano ad esplorare i benefici della mobilità sostenibile in bicicletta o su monopattini, a Taranto, negli altri comuni della Provincia e oltre, a qualsiasi latitutine e altitudine, e ad utilizzare senza creare assembramenti i citati mezzi di trasporto (il 23 maggio e non solo) con creatività, aggiungendo dettagli arcobaleno (mediante nastrini rainbow, adesivi, palloncini, etc) e/o indossando abbigliamento rainbow, per comunicare la propria adesione alla campagna di sensibilizzazione contro l’OmoLesboBiTransfobia e a favore del ddl Zan contro le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere e contro i crimini di odio.

Sottolineiamo che non si tratta di un corteo organizzato, bensì di ciclopasseggiate individuali, in solitaria, in tenuta rainbow.

Per info, dettagli e per reperire materiale arcobaleno, scrivere a luigi_pignatelli@hotmail.it, hermes.academy.segreteria@gmail.com, tarantopride@gmail.com

Redazione

Aggiungi un commento

Click here to post a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: