Taranto: droga nascosta in due calzini stesi ad asciugare, 56enne arrestato

Il personale della Sezione Falchi accogliendo le tante segnalazioni di cittadini residenti nella zona, che sentivano la loro vita quotidiana turbata da un continuo andirivieni di tossicodipendenti, hanno posto sotto attenzione uno stabile di via Cannata al quartiere Tamburi , nel quale si sospettava la presenza di una fiorente “piazza di spaccio”.

Saliti al piano dove era stato individuato l’appartamento dal quale avveniva l’illecità attività di spaccio, i “falchi” hanno aspettato che il proprietario ignaro della loro presenza aprisse la porta d’ingresso.

Approfittando del “fattore sorpresa” i poliziotti sono entrati in casa per iniziare un’accurata perquisizione, nel corso della quale, sono stati recuperate più di 200 dosi di cocaina abilmente nascoste in due calzini stesi ad asciugare fuori ad un balcone.

La droga è stata ritrovata anche grazie alla preziosa collaborazione di “Alba” il cane antidroga della sezione Cinofili della Guarda di Finanza di Taranto.

Recuperati anche un bilancino di precisione e tutto il necessario per il confezionamento della sostanza stupefacente.

Lo spacciatore dopo quanto recuperato è stato arrestato in flagranza di reato, e dopo le formalità di rito espletate negli Uffici della Questura è stato accompagnato presso la locale Casa Circondariale.

leave a reply