Taranto: poligono di tiro abusivo, sequestrata area di 600 mq tra Taranto e Talsano

Il personale della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale, all’esito di mirata attività di controllo, ha proceduto al sequestro di una vasta area, di circa 600 mq, sita tra Taranto e Talsano, adibita a poligono di tiro in assenza di titolo autorizzativo.
Al momento dell’accesso dei poliziotti, all’interno dell’area, allestita con postazioni di tiro, vi erano otto persone impegnate in una esercitazione, che si stava svolgendo alla presenza di un istruttore. A disposizione dei tiratori, inoltre, cuffie, sagome, scatole di proiettili e recipienti per la raccolta delle ogive esplose.
Il controllo dei registri, dove erano annotati tutti i dati delle esercitazioni (date, frequentatori ed armi utilizzate), ha consentito di appurare che da tempo, quell’area era utilizzata come poligono di tiro in modo continuativo.
Tuttavia, l’attività si svolgeva in assenza di qualsivoglia titolo autorizzativo: il presidente dell’associazione che gestisce la struttura, infatti, non ha fornito alcun titolo autorizzativo in relazione all’esercizio dell’attività.
Pertanto, al termine dell’ispezione, gli agenti hanno proceduto al sequestro preventivo dell’intera struttura con l’apposizione dei sigilli.

leave a reply