Taranto: arriva “Ilvarum Yaga. Cento disegnatori contro la Strega Rossa”

Una mostra collettiva con cento tavole in cui il siderurgico tarantino è una Strega rossa capace di trasformarsi in vento e polvere insinuandosi nei polmoni dei bambini

Finora acquistati 1.750 libri donati, tramite i pediatri, ai genitori dei bambini del Quartiere Tamburi per contrastare gli effetti nocivi dell’inquinamentoDopo due anni finalmente arriva a Taranto “Ilvarum Yaga: cento disegnatori contro la Strega Rossa”, la mostra collettiva con le tavole originali ispirate alla “Strega rossa”, ovvero la mega acciaieria ex ILVA, ora ArcelorMittal.
Protagonista di questa mostra è il fumetto, con cento tavole, realizzate da altrettanti autori di fama riconosciuta, che raccontano una storia amara: l’inquinamento prodotto dall’industria pesante nella città di Taranto. Messaggi visivi composti prevalentemente da immagini e parole che servono a rendere comprensibile ed efficace la comunicazione. Ogni autore esprime il proprio messaggio con il contributo di metafore, rendendo incisivo il concetto al di là della stessa parola.
Scopo della mostra, che negli ultimi due anni è già stata allestita in cinque località (Martina Franca, Crispiano, Leverano, Carosino e Copertino) è sensibilizzare su questa tematica e raccogliere fondi per l’acquisto di libri da donare, tramite i pediatri, ai genitori dei bambini del Quartiere Tamburi.
Perché una efficace “cura” per contrastare gli effetti nocivi delle sostanze inquinamenti sul sistema nervoso infantile è stimolare la mente dei bambini nella fase dello sviluppo, fin dai primi mesi di vita, con la lettura ad alta voce.L’inaugurazione della mostra si terrà, alle ore 19.00 di venerdì 8 novembre, presso il Crac Puglia (Centro di Ricerca Arte Contemporanea) della Fondazione Rocco Spani ONLUS, ubicato nell’ex Convento dei Padri Olivetani, in Corso Vittorio Emanuele II, n. 17, sulla cosiddetta “ringhiera” nel Centro storico di Taranto.
Nell’occasione, dopo che il progetto “Ilvarum Yaga” sarà stato illustrato dal curatore della mostra, Piero Angelini, interverranno l’artista Giulio De Mitri, Presidente Crac Puglia, e il noto saggista Prof. Piero Massafra, nonché i rappresentati delle numerose associazioni e organismi che sostengono l’iniziativa.
Nell’occasione, inoltre, saranno consegnati ai pediatri i libri per i bambini, acquistati con i fondi ricavati nelle due esposizioni a Copertino e Carosino.
La mostra sarà poi visitabile fino a sabato 30 novembre, con ingresso libero e gratuito, dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00, nelle giornate di venerdì, sabato e domenica. Durante la settimana la mostra sarà visitabile solo da gruppi e scolaresche su appuntamento (contattare Bernadette Lentini cell. 3396655832).

leave a reply