TARANTO: la via Petrina – il viaggio di San Pietro dalla Puglia a Roma

Oltre 200 persone hanno partecipato al primo evento de “La via Petrina – Il viaggio di san Pietro dalla Puglia a Roma”, a cura della cooperativa per i servizi archeologici “Polisviluppo”.
Appuntamento nella Cripta del Redentore in via Terni a Taranto. Una serata ad ingresso gratuito con visita guidata del sito, archeologia sperimentale “Vivi la storia”, con il rituale de “La barca di San Pietro”, e il reading teatrale “Petrus – Antichità e mutevole sorte dei tarantini”. L’interpretazione è stata curata dall’attore Massimo Cimaglia, che ha teatralizzato gli scritti di Giovan Giovine.
La Cripta è stata scelta per la presenza della fonte d’acqua che dal XVII secolo fu identificata come la fonte di Helios della leggenda petrina a Taranto.
L’evento è il punto di partenza del progetto curato dalla Polisviluppo, che punta a vivere le tappe compiute da San Pietro durante il suo viaggio verso Roma nel I sec. d.C., a partire dal suo approdo in terra di Puglia. Taranto città-pilota di un progetto turistico, in tutta la regione, con itinerari, paesaggi, poli culturali, e aree accomunate dal culto petrino caratterizzate dal binomio mare-terra.

leave a reply