TARANTO: premiati gli alunni della Pirandello per il concorso “La mia Patria”

Gli alunni della classe terza G dell’istituto Pirandello di Taranto sono stati premiati nell’ambito del concorso nazionale “La mia patria”, indetto dall’associazione nazionale Sottufficiali d’Italia e dall’associazione Onlus Cultura e risorsa. Un premio giunto alla seconda edizione e che per loro ha rappresentato un momento di grande crescita. “Dopo aver ampiamente trattato nel corso dell’anno scolastico, nelle lezioni di letteratura e storia, il concetto di identità nazionale, di patria, di amor di patria inteso come vero e proprio affetto nei confronti della patria, come profondo attaccamento alla propria terra – spiega Martina Minardi, insegnante di italiano-storia e geografia e referente del progetto -. Un sentimento che porta ad agire per la soddisfazione di se stessi e della propria nazione. Con la dirigente abbiamo colto l’occasione che ci veniva offerta, la partecipazione a questo concorso. Abbiamo realizzato più elaborati, spaziando tra testi poetici e in prosa, elaborazioni grafiche e digitali. È stato molto interessante per i ragazzi anche ascoltare dalla voce dei nonni e parenti i ricordi della guerra: fatti ed aneddoti legati alle atrocità della guerra, toccando così con mano il profondo attaccamento alla patria, alla Nazione che ha contraddistinto le generazioni di quel tempo”. “I giovani se guidati, hanno in loro dei valori che sono il concime di un futuro migliore. E i nostri ragazzi oggi l’hanno dimostrato”, conclude Antonia Caforio, dirigente.

leave a reply