TARANTO: tutto pronto per la terza Biennale della Prossimità

Questa settimana Taranto sarà per quattro giorni, dal 16 al 19 maggio, la capitale italiana della Prossimità!

Nel Capoluogo jonico, infatti, si terrà la Biennale della Prossimità 2019, la manifestazione nazionale che vedrà giungere nel capoluogo jonico operatori ed esperti per condividere le loro esperienze di prossimità: dai gruppi di acquisto ai comitati di cittadini che si prendono cura del territorio, dalle esperienze di co-housing ai supermercati solidali.

Questa, infatti, non una “vetrina” in cui promuovere le proprie attività, ma vuole essere un momento di confronto con workshop, corner tematici, giochi e racconti di esperienze.

Sul sito http://prossimita.net/ è ancora possibile – fino a mercoledì 15 maggio –iscriversi alla Biennale della Prossimità, sia i singoli cittadini, sia gli enti che così assicureranno la possibilità di accesso ai propri associati, volontari o operatori. Nel programma sono comunque previsti numerosi eventi a ingresso libero.

Epicentro della Biennale della Prossimità 2019 sarà la Città Vecchia di Taranto che, per quattro giorni, sarà vissuta e “respirata” dalle centinaia di persone che arriveranno per partecipare e condividere il programma della manifestazione.

Questo è il risultato sinergico del lavoro del Comitato nazionale e della Biennale della Prossimità e del Comitato Locale di Taranto che ha materialmente organizzato la manifestazione.

Sostengono e collaborano con la Biennale della Prossimità 2019 Comune di Taranto, CSV Taranto, Regione Puglia, Compagnia di San Paolo, Fondazione con il Sud, Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna e Etica SGR Investimenti responsabili.

leave a reply